Home / Libri / Letture sotto l’ombrellone

Letture sotto l’ombrellone

Non è estate senza un buon libro da divorare accarezzati dal sole, con i piedi che giocano con la sabbia e in sottofondo il rumore delle onde del mare. Noi abbiamo selezionato quattro proposte: tre nuove uscite e una di qualche mese addietro. Abbiamo anche scelto generi differenti, sempre a tema lgbt, ma con sfumature diverse: qualcosa di piccante, di spensierato, allegro, per riflettere… A voi la scelta!

Fabian e il caosFabian e il caos
Pedro Juan, già protagonista della Trilogia sporca dell’Avana, racconta i suoi primi vent’anni: l’insofferenza verso l’ordine costituito e la religione, la scoperta dell’erotismo e quella della lettura. Adolescente con poca voglia di scherzare e molta di menar le mani, assapora il gusto e i rischi della strada, colleziona ragazze, conosce il sesso, l’amore, si lascia travolgere dalla prepotenza della gioventù. E dalla retorica rivoluzionaria: l’eroismo, lo sviluppo, l’uguaglianza. L’uomo nuovo. Legge Hesse, Céline, Nietzsche. Ma di nascosto. Fabián, da parte sua, cresce nell’amore per il piano e per la musica.  È un bambino timido e solitario, che ben presto comincia a fare i conti con la propria omosessualità. Da adolescente studia al conservatorio, ma la svolta arriva quando entra a far parte di una band, un combo di musica popolare. Vanno a suonare a Varadero, dove ha la sua prima vera storia con un uomo e dove viene arrestato. Sembra che nulla favorisca l’incontro tra Pedro Juan e Fabián, due giovani così diversi, eppure nasce una strana e toccante amicizia. Sullo sfondo l’appassionante vicenda storica della rivoluzione cubana.
Autore: Pedro J. Gutiérrez
Editore: Edizioni E/O
Pagine: 220
Anno: 2016
fidanzato di scortaFidanzato di scorta (The Backup Friends)
Professionalmente parlando, il dottor Alec Johnson ha quasi raggiunto tutti i suoi obiettivi. Insieme al suo ex, il dottor Tyler Hall, è anche il vincitore di un premio a loro destinato per il lavoro che svolgono con i senzatetto. Purtroppo, però, la sua vita privata fa un po’ pena, soprattutto perché ci sono in previsione per lui diversi eventi ai quali dovrà partecipare insieme a Tyler e al suo nuovo fidanzato. Nel tentativo di sollevarsi l’umore, Alec acquista una moto, ma non ha nemmeno idea di come si usi.
Dylan Booth non ha tempo per il dottor “Incapace” e per la sua Harley del 1964, ma nonostante sia un meccanico un po’ arrogante, non riesce a dire di no alla sua richiesta di aiuto. Dopo aver trascorso la sua adolescenza per le strade e aver perso il suo migliore amico a causa dell’hiv, Dylan decide che dare una mano a quell’uomo impegnato a fare del bene sia il minimo che possa fare. Ma vedere Alec interagire con il suo ex rende Dylan stranamente protettivo nei suoi confronti, tanto che invece di presentarsi come meccanico dichiara di essere il suo nuovo fidanzato. L’ex sospetta che Dylan stia mentendo. Alec sostiene che Dylan sia pazzo. E Dylan non è sicuro di riuscire a fingere di essere gay.
Autore: River Jaymes
Editore: Triskell Edizioni
Pagine: 224
Anno: 2014
In sella col diavoloIn sella col diavolo Coffin Nails MC (gay romance, erotico)
Sex & Mayhem IT Vol. 1
Dopo un’infanzia desolata e all’insegna degli abusi, seguita dal suicidio della madre, Lucifer si è ritrovato solo al Mondo, costretto ad arrabattarsi per andare avanti giorno dopo giorno. Suo padre, Presidente del Coffin Nails Motorcycle Club, non gli ha mai prestato né attenzioni né affetto. Per questo, quando i Nails si presentano al locale dove lavora come spogliarellista e tuttofare, l’ultima cosa che Lucifer si aspetta è di finire sotto la custodia di Denti, il Vice Presidente del club, famoso per i suoi spietati interrogatori. L’uomo è la bestia più sexy che il ragazzo abbia mai visto, ma è anche più vecchio ed eterosessuale, insomma, un prurito che Lucifer non ha speranze di grattare. La vita di Denti è finita dodici anni fa, col brutale omicidio del suo ragazzo. La polizia non ha mai trovato i colpevoli e tutte le piste si sono rivelate vicoli ciechi; ostinato nel perseguire la propria giustizia e intenzionato a ritrovare la pace, l’uomo si è unito ai Coffin Nails. Peccato che, ad anni di distanza, il caso rimanga aperto e il fuoco della vendetta continui a consumarlo. Finché, di punto in bianco, Denti non si ritrova a fare da babysitter ad un adolescente che nasconde ferite profonde e ha un talento per la fuga. Si è ripromesso di non affezionarsi mai più a nessuno, ma il ragazzino, così sfacciatamente gay, ha bisogno della sua protezione per sopravvivere nel club dei Nails. E ogni giorno che passa, Denti si sente più attratto da quegli occhioni blu… Ma è fuori questione andare a letto col figlio del Presidente, anche quando diventa evidente che quella fra loro non è una semplice attrazione fisica. Quello che Denti non sa è che Lucifer potrebbe anche essere la chiave per trovare la pace mentale che tanto disperatamente insegue.
Autore: K. A. Merikan
Editore: Self publishing
Pagine: 480
Anno: 2016
Il ring degli angeliIl ring degli angeli
In queste pagine ci sono innanzitutto delle vite. Esistenze che scorrono attraverso il tempo e attraverso i luoghi, dove alcune persone sono accomunate dal vivere la propria sessualità non uniformandosi agli schemi rigidi di una presunta maggioranza ma seguendo il cuore e l’istinto. Ne escono personaggi attinti alla fantasia, ma anche all’esperienza diretta dell’autore, per mostrare che non ci sono limiti alla declinazione degli affetti, a prescindere dalla condizione sociale e dalle circostanze. Sono storie di pugili, minatori, soldati, c’è lo scienziato, il tranviere, la manager. Gente comune, esattamente come quella che ha sostenuto questo libro, realizzato con il primo crowdfunding italiano dedicato ad una raccolta di racconti lgbt. In un paese sulle cui piazze qualcuno dimostra di essere omofobo tenendo in mano un libro, altri hanno deciso di dire «No all’omofobia!» proprio diffondendo queste pagine, a sostegno dell’idea che l’omofobia è incompatibile con una società che si definisce civile. “C’è la vita vera, quella che tanti omosessuali vivono sulla loro pelle, la discriminazione, i diritti non riconosciuti. Ed è un libro che racconta la realtà “Il ring degli angeli”, del giornalista dell’Huffington Post Stefano Paolo Giussani, pubblicato da Robin Edizioni grazie al primo crowdfunding italiano dedicato ad una raccolta di racconti gay, a dimostrazione che essere omosessuali è del tutto normale”
(L. Bolognini).
Autore: Stefano Paolo Giussani
Editore: Robin
Pagine: 240
Anno: 2016

About admin

Check Also

“Ultimo giro al Guapa”

“Ultimo giro al Guapa”

Sogno di un amore contrastato dalla tradizione, dalla famiglia e dalla politica durante le primavere …

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *