Home / Drag World / Ivana Tram eletta Miss Drag Queen Toscana 2016
DSC_0342-2

Ivana Tram eletta Miss Drag Queen Toscana 2016

Domenica scorsa 10 Luglio al Mamamia di Torre del Lago si è tenuta la finale regionale delle selezioni del concorso Miss Drag Queen Italia 2016, che ha visto eleggere la nuova reginetta drag toscana di quest’anno. L’evento condotto dalle Drastik Queen, ha vantato una giuria di tutto rispetto Capitanata dal Presidente Milonga (Miss Drag Queen Toscana 2015 – uscente); la squadra dei giurati era composta da: Angel Devid (vocalist resident del Mamamia), garante del regolamento per Miss Drag Queen Italia,
Gianna Coletti (attrice di teatro), Alberto Nicolai (regista, coreografo), Yukako Yoshida (giornalista), Cris Fosella (dj), Leela Yuma (produttrice di eventi).
A contendersi il titolo sono state 6 drag queen toscane: Ivana Tram, La Pavona Mugler, La Pupporina Babaqueen, Lady Cocca, Lady Cristal, Stella Monroe.
DSC_0041-2
La vincitrice eletta per l’anno in corso è stata Ivana Tram delle Drag Dynasty, già ex MISS DRAG QUEEN TOSCANA nel 2014 – che fa della frase “il divertimento di trasformarsi in quello che non vorresti essere” il suo stendardo!!!

“Dopo il successo riscontrato travestendomi una sera di Carnevale e un’adeguata preparazione a 360’… sono diventata una Drag a tutti gli effetti! – dichiara la vincitrice – Un personaggio riconoscibile, perché, a mio avviso, per quanto sia necessaria un’evoluzione sia del repertorio che dell’immagine, quest’ultima non può modificarsi più di tanto. Ho fatto la scelta di essere tradizionale, classica. Questo non è il caso di un uomo che avrebbe preferito nascere donna”. Ivana Tram, infatti, – nell’immaginario delle neo eletta miss drag queen – non è solo la gemella della facoltosa ex Signora Trump, ma anche la Drag più “fisicata” d’Europa”.
Live-performer, vocalist e cantante di pezzi dance, noto nel mondo del Body Building e del Fitness, con numerosi interventi su riviste di settore, ha partecipato a molte trasmissioni Rai e Mediaset. “Volevo creare un personaggio “baraccone” come quello maschile del passato. L’animatore, lo stripman, il vocalist e il cantante erano personaggi molto marcati, molto “Big Jim”: faraoni venuti dallo Spazio, demoni con imbracature, ali e corna, rivisitazioni di supereroi americani. Ma questa volta – dichiara IVANA TRAM – ho sentito anche la necessità di una sfaccettatura comica, che mi appartiene, ma che, nello spettacolo, fino a quel momento avevo tenuto nascosta”.
Gia vincitrice nell’edizione di Miss Drag Queen Toscana 2014 si è ripresentata quest’anno principalmente per divertimento, ma anche per affrontare la situazione e puntando al concorso nazionale con la voglia di vincerlo – come invece non successe nel 2014 – con un bagaglio di formazioni ed esperienze che la volta scorsa mancavano.

“Non mi appartengono le rivisitazioni dei personaggi di massa, come Madonna, Lady Gaga e Britney Spears varie”.
DSC_0313-2
Lo spettacolo della vincitrice quest’anno infatti ha puntato al comico-ironico – come tipico del personaggio di IVANA, e stavolta anche “culturale”, rappresentando una sorta di evoluzione della figura delle DRAG QUEEN nel tempo, dalle sorella bandiera ai giorni nostri.”
Adesso Ivana Tram si preparerà per la sfida con le altre concorrenti provenienti da tutta Italia VENERDI 5 AGOSTO a Torre del Lago per la finale nazionale che decreterà la MISS DRAG QUEEN ITALIA 2016 durante le due settimane di eventi del TORRE PRIDE VILLAGE.

DSC_0342-2

Condividi

Guarda anche

LA WANDA GASTRICA

LA WANDA GASTRICA

Con la serata di inaugurazione del 24 aprile è ripartita la stagione del “Mama mia” …

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *