Home / News / Chimera Arcobaleno Arcigay Arezzo: Salute, Pride, Telefono Amico, Ascolto e Accoglienza
striscione Chimera Arcobaleno al Pride

Chimera Arcobaleno Arcigay Arezzo: Salute, Pride, Telefono Amico, Ascolto e Accoglienza

Chimera Arcobaleno” è un’associazione di promozione sociale nata nel dicembre 2009 ad Arezzo per affermare la piena realizzazione e visibilità delle persone gay, lesbiche, bisessuali e transgender su tutto il territorio provinciale, con l’obiettivo di contrastare omofobia, transfobia, pregiudizi, discriminazioni e violenza in ogni loro forma. Nell’ottobre 2010 inizia il percorso per diventare ufficialmente Comitato territoriale Arcigay ed entra così nel network della maggiore associazione LGBTI+ italiana. 

Da quel momento il numero di volontarie e volontari è in costante crescita, così come le iniziative e i progetti realizzati, Chimera Arcobaleno collabora in maniera stabile con le istituzioni locali e varie associazioni del territorio, promuovendo iniziative al fine di costruire una società solidale, laica e democratica in cui i diritti umani e civili siano riconosciuti, promossi e garantiti senza discriminazioni fondate sull’orientamento sessuale, l’identità di genere e ogni altra condizione personale e sociale. 

 
SERVIZI ED ATTIVITA’:
Oltre all’organizzazione di eventi culturali e di incontri di sensibilizzazione e di formazione (anche nelle scuole), sono attivi da alcuni anni dei servizi continuativi quali: il Telefono Amico, la linea telefonica 345.6456231 attiva dal lunedì al venerdì dalle ore 15 alle 20 per rispondere a segnalazioni di discriminazioni o atti di bullismo e violenza oppure per sfogarsi o cercare informazioni su orientamento sessuale e identità di genere; e lo Sportello di Ascolto e Accoglienza LGBTI+  uno spazio di primo ascolto e di sostegno aperto a chiunque voglia confrontarsi su qualsiasi tematica in ambito LGBTI+ in modo riservato e gratuito, è attivo ogni Sabato dalle ore 16 alle 18 presso la sede dell’associazione ed è operato da volontarie e volontari che hanno affrontato un percorso di formazione specifico.
 
L’associazione ha all’interno alcuni gruppi di lavoro tematici come Chimera Arcobaleno Salute che ha l’obiettivo di promuovere il benessere e la salute sessuale (e non solo) di tutt* realizzando campagne di informazione su trattamenti , stili di vita e prevenzione dalle infezioni sessualmente trasmissibili con il progetto “Pillole di salute” (https://www.chimerarcobaleno.org/gruppi/gruppo-salute/).
Per Chimera Arcobaleno anche lo sport è un importante momento di aggregazione, ma anche di sensibilizzazione, inclusivo per tutte e tutti, per questo da 7 anni organizziamo un torneo sportivo multidisciplinare “Play Pride – lo sport per i diritti che negli anni ha visto la partecipazione di moltissim* atlet* provenienti da tutta Italia, inoltre è presente un gruppo sport con attiva al momento una squadra di pallavolo mista LGBT-friendly “Pink Flamingos“.
L’associazione da anni si fa promotrice o organizza direttamente anche momenti di socializzazione e aggregazione LGBTI-friendly in città, dato che non esistono nella città di Arezzo locali commerciali o luoghi di ritrovo espressamente gay-friendly. Nella stagione invernale l’appuntamento mensile è con la serata disco WhyNot¿, uno spazio aperto e punto di riferimento per chi desidera divertirsi in una dimensione in cui si può essere se stess* senza giudizi o pregiudizi, di cui sono resident drag queen Nike e Saetta, mentre per tutto l’anno è organizzato anche l’aperitivo OUT in collaborazione con alcuni bar e locali della città.
Chimera Arcobaleno dal 2016 fa parte anche del Comitato Toscana Pride – la rete composta da 13 associazioni LGBTI+ operanti in tutto il territorio toscano – partecipando e contribuendo ad organizzare la parata annuale: il Pride toscano è itinerante, ogni anno si tiene in una città diversa generalmente alla metà di giugno, nel 2017 si è svolto ad Arezzo portando a manifestare per le strade e in piazza circa 10.000 persone al grido di “Orgoglio incontenibile“!
L’associazione si auto-finanzia attraverso il tesseramento e iniziative quali cene sociali o feste organizzate dai propri volontari, inoltre partecipa a bandi pubblici per ottenere piccoli finanziamenti legati a progetti di contrasto alle discriminazioni e all’omo-bi-transfobia. Le porte a nuove volontarie e volontari sono sempre aperte, contattaci!
 
CONTATTI:
sito internet www.chimerarcobaleno.org
sede: via Giuseppe Garibaldi n. 135  – Arezzo (presso Arci provinciale)
telefono: 345.6456231
socialFacebook e Instagram chimera_arcobaleno
 striscione Chimera Arcobaleno al PrideToscana Pride Arezzo 2017 c1. Pink Flamingos
Condividi

Guarda anche

logo

ASSOCIAZIONE ALMA ATA LGBT+ Insieme per il tuo benessere psicologico

Associazione Alma Ata LGBT+ è un’associazione senza scopo di lucro che nasce dalla collaborazione di diversi …

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *